G + L : un matrimonio su misura

About This Project

Da Parigi a Padova, un matrimonio très chic.

L’abito di Luca.

Capita spesso di curare la realizzazione di un abito su misura per un futuro sposo che abita all’estero ed è sempre un onore constatare la fiducia che viene riposta nel nostro operato e la soddisfazione finale .

Il segreto sta ovviamente nel rispettare il timing che lo sposo ci da dei suoi rientri in Italia e anche con Luca tutto il percorso è stato rilassato e step by step più stimolante.

Il tessuto

Non sono serviti troppi giri di parole con Luca, è arrivato in sartoria con  idee chiarissime su come voleva “essere” e non apparire ( ! )  il giorno del matrimonio con Greta.

Capire chi si ha davanti e quali sono le sue priorità è fondamentale, Luca amava le atmosfere anni ’50 e uno stile classico con richiami alla bellezza ed eleganza di Cary Grant e Vittoria De Sica .

Proprio in quegli anni, nasce il concetto del Made in Italy come icona di grande pregio a livello internazionale e per Luca abbiamo studiato un completo in sallia di Tasmania Super ‘150 di una leggerezza e raffinatezza unici.

I dettagli

Anche in questo abito, il gilet in seta di Loro Piana con bottoncini ricoperti ha donato un senso di maggior completezza all’insieme.

Una nota che ci ha fatto molto piacere è che lo sposo durante le prove dell’abito ha voluto che gli realizzassimo anche un altro gilet in lana e lino da poter indossare in altre occasioni.

Gli accessori

Abbiamo realizzato per lo sposo anche la camicia rigorosamente su misura con polsi gemello e le scarpe sono sempre della nostra sartoria.

Come dire, un perfetto matrimonio su misura !